Archivi categoria: Scritti

Senza titolo

Non è dunque il tempo? Turbinando il Destino si fa ineffabile, prende chi è segnato e lo aspira, trascinandolo verso le sue scure nubi. Solo una spada, l’acciaio capolavoro brandisco assieme al mio cuore e con ciò che mi è … Continua a leggere

Pubblicato in Scritti | Lascia un commento

Senza titolo

Sono Intermittente. Dall’alto mi apro E lascio cadere piogge a ventaglio, battenti, mentre la mia anima si contorce spasmodica nell’indifferenza sospesa del mondo. Vorrei solo, per un attimo, aprire una piccola finestra sull’abisso della continuità. Sono intermittente. Esigo, Pretendo, Desidero … Continua a leggere

Pubblicato in Scritti | Lascia un commento

Senza titolo

Guardo le profondità del cielo Scorgo sovrumane presenze muoversi Su ponti di luce tra i mondi. E mentre abissi mi sospendono Sull’orlo della caduta Mi sembra quasi di scorgerle …quelle ali…

Pubblicato in Scritti | Lascia un commento

Senza titolo

Passi morbidi tra colori rossi e gialli, tra le chiazze di nebbia che dipanano i suoni e, cullando i pallidi lumi, galleggiano… tra le fronde ombrose, tra le tenui sporgenze di me trasportate piano da silenzi rotti solo dall’umano ascoltare … Continua a leggere

Pubblicato in Scritti | Lascia un commento

Senza titolo

Quale forza ha il silenzio profondo che qui dimora… Non v’è altro se non l’esistenza stessa sfiorata dal lieve ondeggiare delle foglie che cadono. E puoi udire il canto se solo riesci a comprendere che l’esistenza stessa ha il suo … Continua a leggere

Pubblicato in Scritti | Lascia un commento

Senza titolo

E così vi entrai. posai le mie membra stanche e sentii le fronde e i respiri, alti sussurri… Poi la foresta del dio Cervo prese vita e il vento la sua canzone. …la mia anima cantò mentre il mio corpo … Continua a leggere

Pubblicato in Scritti | Lascia un commento

L’eroe

Una scia d’argento attraversa l’infinito abissale dello spazio. Al ritmo di una sinfonia danzante percorre distanze enormi, inimmaginabili. Poi, all’improvviso, curva, ruota, cambia direzione e riprende a svettare, quasi potesse ad essa accompagnarsi il suono di una musica. Il suo … Continua a leggere

Pubblicato in Scritti | Lascia un commento